Blog

discerner-pour-mieux-choisir

Migliorare le scelte con il discernimento

Oggi ho pranzato con un amico, direttore di un'azienda, che si lamentava di non aver avuto altra scelta se non quella di accettare un taglio di prezzo imposto da uno dei suoi maggiori clienti. Sarà perciò costretto a esternalizzare parte della sua…

Leggere di più


on-nevite-pas-les-conflits-on-evite-de-les-travailler

Non evitiamo i conflitti – evitiamo di affrontarli!

Com'è allettante desiderare solo la primavera, o l'estate: le giornate che si allungano, le piante che crescono, la natura che fiorisce. Così allettante che spesso dimentichiamo che negli ecosistemi ci può essere vita solo se c'è anche morte.……

Leggere di più


promouvoir-un-leadership-inclusif-des-le-recrutement

Promuovere la leadership inclusiva fin dal recruitment

Molte organizzazioni sono impegnate, ormai da anni, nella promozione di una cultura dell’inclusività, che garantisca a tutte le persone equità di trattamento, di diritti, di possibilità di appartenere.  Ma come aumentare le possibilità che, fin dal…

Leggere di più


Easter and regeneration

Pasqua e rigenerazione

Nella tradizione cristiana, la Pasqua è la più importante di tutte le feste - più importante dello stesso Natale. Perché? Perché è allora che si rivela la resurrezione; è allora che scopriamo che la morte non è la fine, ma solo un passaggio verso la…

Leggere di più


dialogue-generatif-les-4-champs-de-la-conversation

Dialogo generativo: i 4 campi di conversazione

Meglio conosciuto per la sua "Teoria U", Otto Scharmer ha anche lavorato molto sul Dialogo, insieme al suo collega del MIT Bill Isaacs. Nei suoi giorni precedenti alla "U Theory", ha sviluppato una matrice molto utile per mappare i vari campi di…

Leggere di più


Othering

Questa mattina leggendo il giornale sono stata colpita da una notizia. Una famiglia di Palermo aveva accettato di accogliere profughi provenienti dall’Ucraina, in particolare studenti di economia e medicina. Quando i profughi sono arrivati, la…

Leggere di più


“Manterrupting” – ma davvero dobbiamo ancora parlarne?

Il Manterrupting è un fenomeno descritto e divulgato ormai da molti anni. Da tanti anni esplorato, ridicolizzato, caricaturato, sezionato, analizzato. Solo cercando l’hashtag sui social network vengono fuori centinaia di esempi, di ricerche, di…

Leggere di più


Cosa significa veramente essere “Purpose-led”

Negli ultimi anni - e dovremmo esserne tutti grati! - c'è stata un'enfasi sempre più forte sul diventare un'organizzazione Purpose-led (guidata dal purpose/dallo scopo) e sul fatto che i leader di queste organizzazioni guidino a partire dal……

Leggere di più


Il legame tra risk aversion e il critico interno: l’auto sabotaggio nelle decisioni di trasformazione

Emma è dirigente di un’azienda multinazionale. Ha 40 anni e il suo percorso di carriera è costruito su una serie continua di successi, di risultati brillanti, una progressione molto veloce, fino alla promozione nel suo ultimo posto, come…

Leggere di più


Rigenerare la democrazia

La settimana scorsa ero a Roma, a facilitare un Capitolo Generale per una congregazione religiosa maschile.   Democrazia: spunti di riflessione provenienti dal mondo delle congregazioni religiose   Le congregazioni religiose sono un tipo di…

Leggere di più


“Illusion of transparency bias”: quando non prendiamo il rischio di incontrare veramente gli altri

L’illusione di trasparenza è stata per la prima volta definito nel 1998, in un articolo pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology, dal gruppo di ricerca composto da Thomas Gilovich, Victoria H. Medvec, Kenneth Savistsy. Essa…

Leggere di più


Dall’Io al Noi: abilitare un gruppo a definire la sua intenzione collettiva

Se avete letto altri post del nostro blog, avrete già capito che in Nexus, usiamo il processo U per progettare praticamente tutti i nostri interventi. Quindi non entrerò nei dettagli del processo stesso; il mio scopo qui è di descrivere una…

Leggere di più


Unconscious Bias e processo di gestione e sviluppo delle performance

Questa settimana per la nostra rubrica sui bias non parleremo di un bias singolo ma, come abbiamo già fatto sul cambiamento climatico, prenderemo un cluster di bias, in particolare alcuni di quelli che impattano la gestione delle performance. Le…

Leggere di più


Processo decisionale: il modello iterativo di Nexus

Il processo decisionale non è qualcosa di istantaneo, che accade solo nel momento in cui la decisione viene presa. Piuttosto, si trova all'interno di un processo che include la preparazione alla decisione, la decisione stessa e poi l'impatto della…

Leggere di più


Idealizzazione, morte degli idoli e rinascita: accompagnare la rigenerazione dei leader e delle loro organizzazioni

Gli anni che ho trascorso accompagnando, come coach, manager ed executive, mi hanno portato spesso sul terreno delle ombre: quello delle incoerenze, delle contraddizioni, dei difetti; il terreno popolato da aspetti di noi stessi di cui preferiamo…

Leggere di più


Feste, regali & stereotipi di genere

“The only gift is a portion of thyself.” Ralph Waldo Emerson Per il bias di questa settimana abbiamo scelto di restare nella leggerezza e giocosità delle feste appena passate e su un tema che ci appassiona: il bias di genere ed in particolare i…

Leggere di più


Uso pratico del modello

Il modello, o Sistema Operativo è piuttosto semplice da usare. Nella nostra esperienza abbiamo scoperto è meglio che sia implementato attraverso un processo modellato dalle 3 fasi della Teoria U di Otto Scharmer:     Prima fase – Sensing……

Leggere di più


Principio #6: Sviluppare collaborazioni

Principio #6: Sviluppare collaborazioni, partnership e relazioni mutualistiche (o di cooperazione positiva). Questo principio, ancora una volta, deriva da quello precedente, e consente di aumentare la rigenerazione trasformando le connessioni…

Leggere di più


Principio #5: Aumentare le proprie interazioni

Principio #5: Aumentare le proprie interazioni con persone, organizzazioni, esperienze che siano generatrici di vita nel vostro ambiente. La vita, seguendo il principio #4, ha iniziato a sbocciare, e da un punto di vista individuale e/o collettivo…

Leggere di più


Ciclo 2 Strutturare il processo della vita che emerge

Principio #4: Incoraggiare la vita che preme per emergere. Se i principi precedenti erano organizzati intorno al processo di morte e difesa della vita che ha bisogno di emergere, la serie di principi che seguono è invece organizzata intorno all’idea…

Leggere di più


“C’è crisi, nominiamo una donna”: dinamiche e trappole del Glass cliff

Suzanne è dirigente di una grande impresa francese nel settore dell’energia. Le viene comunicato che guiderà  il progetto trasformazione digitale, un progetto trasversale chiave, che coinvolgerà tutta l’azienda nei prossimi mesi, ruolo per il quale…

Leggere di più


Principio #3: Ridurre gli attacchi alla vita

I due principi precedenti erano centrati su ciò che deve morire; d’altro canto esistono anche situazioni che sono potenzialmente generatrici di vita, ma nelle quali la vita che vuole emergere rischia di essere ostacolata da varie forme di attacchi.…

Leggere di più


I 6 principi della rigenerazione: Principio #2

Principio #2: Aiutare ciò che ha bisogno di morire, di finire… a morire ed a diventare “compost”, con l’obiettivo di fertilizzare e nutrire la Vita che deve emergere. Di che tipo di materiale stiamo parlando? Ad esempio, si può trattare di successi…

Leggere di più


Il modello dei 6 principi della rigenerazione: Principio #1

Il modello che vi presentiamo va inteso come una specie di "Sistema Operativo": consiste in un insieme di principi che dovrebbero guidare ogni azione, ogni iniziativa che si voglia intraprendere per portare la rigenerazione nella propria…

Leggere di più


I Sei principi della Rigenerazione

“If we keep doing what we’ve always done, we’ll keep getting what we’ve always got”.   Questa frase non è mai stata così vera come in questo momento, nel quale  la maggior parte di noi, in Europa e nel Mondo, sta tentando di uscire dalle…

Leggere di più


Sunk cost bias: quando perseverare oltre ogni ragionevole dubbio si rivela una pessima idea

Stiamo leggendo un libro che non ci piace per nulla. Però lo abbiamo pagato 20 euro quindi decidiamo di finirlo, malgrado Pennac ed il terzo della sua lista dei diritti del lettore che recita “Non è necessario finire un libro”. Il nostro lavoro non…

Leggere di più


Leadership, perdono, rigenerazione

"Il perdono libera l'anima, elimina la paura. Ecco perché è un'arma così potente". Nelson Mandela Sono ritornata oggi da un laboratorio di 4 giorni, “Mon Leadership Incarné”, nel quale ho accompagnato un gruppo di donne alla scoperta di sé e della…

Leggere di più


Bernard Tapie, l’immaginario collettivo e la rigenerazione

In Francia è appena morto un uomo straordinario. Il suo nome era Bernard Tapie. Per decenni, ha segnato l'immaginario collettivo dei francesi; amato o odiato, ha incarnato per molti di loro il simbolo del 'self-made man', l'esempio vivente dell'uomo…

Leggere di più


Le 3D e le 3C della trasformazione

Nom(obbligatorio) E-mail(obbligatorio) Site web Message Invia Δ Negli ultimi 18 mesi, noi di Nexus abbiamo lavorato ad un progetto di trasformazione organizzativa su larga scala con un'organizzazione…

Leggere di più


Dobbiamo fare la guerra al clima?

I segni sono lì, difficilmente evitabili; sta arrivando da noi. Il cambiamento climatico sta diventando evidente, i suoi effetti si fanno già sentire, e la scienza che già alcuni decenni fa ci aveva parlato del fenomeno che stiamo vivendo ora ci…

Leggere di più


La Parola Generativa: L’altro potente comportamento trasformativo

Come si può " dire la verità " e allo stesso tempo preservare le condizioni per un dialogo e un impegno costruttivo sul lavoro? Come riuscire a rimanere fedeli a se stessi -  a ciò che si pensa e si sente - e trovare un modo di presentarsi che…

Leggere di più


Bias dell’oggetto luccicante e processi di innovazione organici

La gazza nel folklore collettivo, è accusata di essere attratta dagli oggetti luccicanti, fino ad arrivare a rubarli. Ma la gazza non è la sola ad essere inesorabilmente attratta da ciò che brilla, anche gli esseri umani subiscono questa attrazione…

Leggere di più


Ascolto generativo: il comportamento più potente per la trasformazione

L'ascolto Il vero ascolto non viene naturale, sebbene sia cruciale per un dialogo autentico. É un'arte che richiede pratica e una disposizione specifica, in modo che chi parla e chi ascolta si connettano affinché il significato possa veramente…

Leggere di più


Perché collettivamente guardiamo altrove mentre la nostra casa brucia?

Durante l’ultimo corso di ogni trimestre, con i miei studenti del master ESSEC, dopo aver esplorato le organizzazioni partendo dalle persone, analizzato dinamiche e funzionamento dei sottosistemi (gruppi, culture, raggruppamenti organizzativi etc) e…

Leggere di più


Stereotipi positivi: un altro modo di incasellare le persone

Mi capita spesso, quando lavoro sui temi degli unconscious bias con i gruppi, durante i dialoghi che seguono gli esercizi sotto forma di “nudge” che sono proposti, di ascoltare affermazioni che sembrano avere come obiettivo quello di fare un…

Leggere di più


Backfire effect: perché il debunking non serve a rigenerare il nostro pensiero

Sarà credo capitato a ciascuno ed a ciascuna di voi di lasciarsi prendere la mano ed entrare in una discussione a sfondo politico. La crisi COVID che abbiamo collettivamente attraversato ha creato molte occasioni di polarizzazione: lockdown sì o no,…

Leggere di più


Leadership, donne e gender bias di seconda generazione

Il modello Lean in Stavo preparando un webinar sul tema sulla leadership e le donne. L’intervento aveva per oggetto il lavoro intorno ad un modello di leadership più adatto alle donne, che permetta di superare il cosiddetto “doppio standard”, di…

Leggere di più


I Draghi dell’Inerzia : la diffusione della responsabilità nei teams e nei macro-sistemi

Questa settimana la nostra blog-rubrica "Il Bias della Settimana" viene introdotta da un interessante articolo scritto per Il Sole 24 Ore da Giovanna Prina, Managing Partner di BB7, l'azienda con cui abbiamo sviluppato il nostro gioco di carte bias…

Leggere di più


Il principio di Paula :Quando Paula e Peter si specchiano

Molti anni fa una serie di circostanze cominciate con un viaggio in Eurostar di mio marito e una conversazione con il vicino di treno per commentare le elezioni francesi, l’arrivo di Sarkozy al potere, passate attraverso una bellissima serata estiva…

Leggere di più


“Less is more” ma che fatica!

Istintivamente quando ho cominciato a scrivere questo biglietto di blog il riflesso è stato quello di andare alla ricerca di altre fonti, altro materiale che potesse aiutarmi ad arricchire le mie idee. Come è nato il libro di Leidy Klotz E mi riesce…

Leggere di più


IKEA effect : quando il lavoro porta all’amore

L’effetto IKEA   Il titolo del bias di questa settimana riprende le ricerche condotte ad Harvard da  M. Norton, D. Mochon e D. Ariely nelle quali veniva richiesto, alle persone partecipanti, di assemblare prodotti, di piegare origami, di…

Leggere di più


L’Effetto Barnum

Durante l’ultimo anno, che è stato molto particolare, abbiamo studiato intensamente e creato nuove partnership. Unconscious bias   Stiamo infatti per lanciare un progetto importante sul tema degli unconscious bias, delle euristiche, delle…

Leggere di più


Il nostro nuovo blog è on line!

Da qualche mese stiamo preparando il nostro blog. Sì ci abbiamo messo un po' di tempo ma adesso speriamo che le cose vadano più veloci. L'obiettivo del blog è quello di iniziare un dialogo, con le persone che ci seguono, con le quali stiamo facendo…

Leggere di più